30Giu(Giu 30)5:00 pm02Lug(Lug 2)7:00 pmA Dolceacqua, Soldano e San Biagio della Cima tre giorni dedicati al RossesePasseggiate tra le vigne e degustazioni

Dettagli dell'evento

Il Rossese di Dolceacqua ed il suo paesaggio: tra venerdì 30 giugno e domenica 2 luglio in programma tre passeggiate guidate tra le vigne ed una maxi degustazione a cielo aperto, con gli stand di ben 17 produttori

Ad un anno dalle celebrazioni per il 50ennale della Doc, torna la manifestazione dedicata al Rossese di Dolceacqua: una tre giorni di iniziative volte a valorizzare questo straordinario vitigno, le sue cantine e il territorio. Da venerdì 30 giugno a domenica 2 luglio – a Soldano, San Biagio della Cima e Dolceacqua – sono previste tre passeggiate guidate tra le vigne accompagnate dal racconto di una guida d’eccezione, lo storico del territorio Alessandro Giacobbe, e una festa in piazza, in occasione della quale sarà possibile degustare le pregiate etichette di 17 produttori, accompagnate da specialità gastronomiche tipiche e con l’intrattenimento musicale del trio Ggt.

Iniziative che non mancheranno di chiamare appassionati ed addetti ai lavori, ma anche tanti turisti presente nel ponente in questo periodo e persone dalla vicina Francia.

Per quanto riguarda gli appuntamenti in vigna, tutti con degustazione e a numero chiuso, sono ancora disponibili alcuni posti. La prenotazione è obbligatoria (iat@dolceacqua.it, telefono e whats app +39.0184.206666).

La manifestazione Il Rossese di Dolceacqua ed il suo paesaggio è promossa dai Comuni di Dolceacqua, San Biagio della Cima e Soldano, con l’adesione di Regione Liguria, assessorato all’agricoltura, e con il patrocinio di Camera di Commercio delle Riviere Liguri e della Provincia di Imperia.

Ecco tutti gli appuntamenti in programma tra venerdì 30 giugno e domenica 2 luglio.

Produttori in piazza

Sabato 1 luglio – Dolceacqua – Piazza Mauro – dalle ore 18 alle 23

Degustazione collettiva del Rossese di Dolceacqua Doc, nel cuore del borgo, con le postazioni di 17 produttori, stand con specialità gastronomiche tipiche a cura di associazioni e attività locali. Il costo per la degustazione libera è di 15 euro. La quota comprende il calice con il logo della manifestazione e l’apposita tasca, anch’essa personalizzata, da portare al collo.

Ad allietare la serata sarà la musica del trio Ggt, composto da Giovanni Gandolfo (guitar), Luca Valenti (bass) e Samuele Crespi (drum), accompagnati per l’occasione dal vocalist Andrea Visalli. Una formazione che presenta i brani più famosi del panorama internazionale in versione per chitarra, basso e batteria: da George Benson a Lee Ritenour, passando per Jaco Pastorius e Frank Gambale, nonché alcuni inediti. Un mix di generi che spazia dal blues alla fusion, dalla world music al funk, accomunati da un grande sound: il groove.

Queste le cantine che saranno presenti in piazza Mauro nella serata del 1° luglio: Caldi, Cantina del Rossese Gajaudo, Cantina Naso, De Nemu, Marco Foresti, E Prie, Kà Mancinè, Maccario Dringerberg, Maixei, Mauro Zino, Muragni, Ramoino, Roberto Rondelli, Tenuta Ascari, Tenuta Anfosso, Terre Bianche, Testalonga.

Passeggiate tra le vigne

1) Venerdì 30 giugno – Soldano – “Le vigne ed i crinali al tramonto”

Ritrovo alle ore 17 presso la “Piazzetta del Rossese” di Soldano. Alle 17.30 partenza per il giro vigne, percorso di circa 6 km, con 350 mt di dislivello, tra le nomeranze di Pini, Beragna, Galeae e Luvaira. Aperitivo a sorpresa lungo il percorso. Rientro previsto intorno alle 20.

2) Sabato 1 luglio – San Biagio della Cima – “Le vigne ed i luoghi di Francesco Biamonti”

Ritrovo alle 8 presso la piazza centrale di San Biagio. Alle 8.30 partenza del giro vigne, percorso di circa 5.5 km, con 250 mt di dislivello, tra le nomeranze Posau e Berna. Momento finale presso “U Bastu”, luogo culturale di San Biagio legato allo scrittore Francesco Biamonti, con aperitivo, intorno alle 11.30.

3) Domenica 2 luglio – Dolceacqua – “Le vigne nel feudo dei Doria”

Ritrovo alle 8 presso piazza Garibaldi a Dolceacqua. Alle 8:30 partenza del giro vigne di circa 9 km, con 380 mt di dislivello, tra nomeranze di Tramontina, Cima d’Aurin, Arcagna, Brunetti, Migliarina, Terre Bianche, Monte Curtu e Casiglian. Rientro intorno alle 12, con visita guidata al Castello ed aperitivo.

La guida. L’amore per il territorio muove le attività di Alessandro Giacobbe. Narra storie di anni, secoli fa, rovistando nella vita delle persone che ci hanno preceduto, per rivelare comportamenti, costumi, esempi. Laureato in Lettere, ha insegnato in Accademia di Belle Arti, in Istituti di Istruzione Superiore, in corsi di formazione professionale ed ora presso l’Istituto Tecnologico Superiore Academy di Imperia. Collabora con il Consorzio per la Tutela dell’olio extravergine Riviera Ligure Dop. Ha contribuito allo studio e alla definizione delle “Nomeranze” del Rossese di Dolceacqua.

Quota: Soldano e San Biagio € 15, Dolceacqua € 20, max 25 partecipanti.

Note: i percorsi sono adatti a buoni camminatori, non presentano particolari difficoltà se non quelle intrinseche del paesaggio collinare ligure. Consigliate scarpe da trekking ed abbigliamento adeguato. Dotarsi di copricapo, acqua, protezione solare ed eventuale kway.

Mostra di più

Quando

Giugno 30 (Venerdì) 5:00 pm - Luglio 2 (Domenica) 7:00 pm(GMT+02:00)

Luogo

Dolceacqua piazza Mauro

piazza Mauro Dolceacqua, IM