Alassio sempre più capitale dello sport aggiunge un nuovo tassello a questo suo primato, con un appuntamento di altissimo livello agonistico e di forte richiamo turistico con protagonista la sua spiaggia: si tratta del Campionato Invernale per società di beach volley, che si svolgerà sulla battigia di Passeggiata Cadorna nei fine settimana del 6-7 aprile e del 13-14 aprile.

Organizzata da Riviera Beach Volley – l’associazione sportiva guidata da Alessio Marri leader dal 2015 nella realizzazione dei più importanti eventi di beach volley in Liguria e tra le prime cinque in Italia – e patrocinata dalla Regione Liguria e dall’Assessorato allo Sport del Comune di Alassio, la manifestazione vedrà gli atleti disputare le partite su 4 campi di gioco.

In programma ad Alassio una delle tappe del Campionato italiano per società Gold, che verrà disputato sabato 6, e il Campionato Silver maschile e femminile, che si terrà domenica 7. Ad Alassio anche un evento eccezionale, ovvero il primo B1 3000, che rappresenta il primo B1 stagionale, ovvero una sorta di pre tappa del Campionato italiano assoluto di beach volley maschile, con la partecipazione delle 24 coppie dei migliori atleti italiani.

“Per la prima volta dal 1994 – dichiara il Presidente del Consiglio Comunale di Alassio e consigliere con incarico allo Sport Roberta Zucchinetti– Alassio torna a ospitare un grande evento dedicato al beach volley. E’ una soddisfazione speciale per la nostra Amministrazione Comunale e per tutti gli appassionati di questo sport. Un sentito ringraziamento a Riviera Beach Volley, ad Alessio Marri, all’Associazione Bagni Marini per la splendida collaborazione e a quanti hanno offerto il proprio contributo e il proprio impegno per la realizzazione di questa iniziativa così importante, che rende ancora una volta la nostra città un centro di primissimo piano dello sport ai più alti livelli”.

Al nostro attivo – sottolinea Alessio Marri– abbiamo due tappe del campionato italiano assoluto di beach volley ad Albissola Marina e una tappa internazionale a Laigueglia, insieme a una grande quantità di eventi tra cui i raduni fino a 24 campi con oltre 700 partecipanti. Riportare ad Alassio il beach volley dopo tanti anni è un risultato straordinario e di questo ringrazio il mio staff per il trasferimento dei campi da Santo Stefano al Mare in tempi di record, e l’Amministrazione Comunale di Alassio per la sua disponibilità. La tappa di Alassio fa parte di una manifestazione di grande rilievo intitolata Back to the Sea 2, che si dipana in 7 weekend e coinvolge cinque località”.