Il Museo Arte Contemporanea Imperia (Maci) a Villa Faravelli, a poche decine di metri dal Municipio in viale Matteotti, è una piccola chicca nel panorama artistico nazionale. La villa dispone di un bel parco di oltre cinquemila mq. che si affaccia sul mare ma non è certo questo l’aspetto principale della struttura diventata museo solo nel 2016 dopo essere stata recuperata nel 2005. Costruita nel 1938 dell’industriale Umberto Faravelli su progetto di Francesco Muratorio l’edificio si articola in diversi stili combinando quello tipico del Novecento Piacentino al neorinascimentale, quest’ultimo evidente soprattutto dal bel loggiato all’ingresso.

Alla morte del proprietario la villa è rimasta abbandonata per diverso tempo fino a quando sul finire degli anni Novanta è passata al Comune di Imperia che l’ha ristrutturata su progetto dell’architetto Marco Calvi mantenendo però gli spazi originali, così come le tappezzerie e i suoi arredi, ma facendola diventare prima luogo di esposizioni e poi museo d’arte contemporanea. Tutto questo è stato possibile anche grazie alla vedova dell’architetto Lino Invernizzi, che ha donato una ricca collezione d’arte. Il Museo comprende circa 60 opere realizzate da grandi artisti moderni del Novecento e soprattutto dal Dopoguerra fino agli anni Settanta, fra cui Lucio Fontana, Victor Vasarely, Robert e Sonia Delaunay, Piero Dorazio, Josef Albers, Frank Kupka, Marino Marini, Mario Radice, Roberto Castellani e altri. Nel museo sono a disposizione del pubblico supporti multimediali per arricchire l’esperienza e in certi casi per interpretare meglio le opere.

Tag

Viale Giacomo Matteotti, 151, 18100 Imperia

Orari di apertura

Chiuso ora
Chiuso
Chiuso
Chiuso
Aperto
Chiuso
Aperto
Chiuso
Aprile 22, 2024 9:59 pm