Nel cuore di Garlenda, la ormai celebre Borgata Ponte, la Befana è arrivata a bordo di una splendida Lancia Appia camioncino del 1954 accolta da molti bambini e genitori che divertiti, hanno ricevuto dolci e carbone.

Venticinque equipaggi a bordo di fiammanti Lancia degli anni 70, 80 e 90 provenienti da tutto il nord Italia, si sono mostrate in tutta la loro bellezza per l’intera mattinata, non sono mancate le mitiche Lancia Delta Integrale, regine incontrastate dei rally per quasi un decennio. Degna di nota la presenza di una vettura da gara in livrea Martini Racing.

Premi speciali per l’equipaggio arrivato da più lontano, Lancia Thema del 1991 da Varese e per la vettura più antica, Lancia Appia camioncino del 1954.

Dopo una gradita visita al Museo Multimediale della Fiat 500 Dante Giacosa, l’evento si è concluso con il pranzo conviviale al Tennis Club Garlenda.

“Il Comune di Garlenda ha sposato per il secondo anno consecutivo l’evento  organizzato dalla Tazio’S Classic Cars and Youngtimer in collaborazione con la Pro Loco di Garlenda “ questo il commento del Vicesindaco Alessandro Navone, che prosegue: “in un momento dove il mondo dell’auto converge in maniera repentina verso i motori elettrici, la passione per le auto d’epoca è in continua crescita avvicinando anche i più giovani”.