La Pista ciclopedonale del Ponente Ligure conosciuta anche come Parco Costiero della Riviera dei Fiori è un percorso di incredibile bellezza a ridosso del mare lungo 28 Km sia pedonale che ciclabile. E’ stato realizzato sull’ex tracciato costiero a binario unico della vecchia linea ferroviaria Genova-Ventimiglia rimasta in funzione per ben 128 anni, dal 1872 al 2001. In quell’anno il tratto tra San Lorenzo al Mare ed Ospedaletti venne spostato a monte per il raddoppio e il vecchio sedime è stato utilizzato per realizzarvi una moderna pista ciclopedonale a ridosso del mare e lontana dal traffico.

Dal 2014 è stato in funzione solo il tratto di 24 km da San Lorenzo ad Ospedaletti ma nel 2022 dopo che anche il tratto ferroviario fra Andora e San Lorenzo è stato spostato a monte, si è aggiunto anche un tratto di 3 Km che parte da Imperia. L’ultimo tratto che collega definitivamente Imperia a Ospedaletti invece è stato inaugurato sabato 22 aprile 2023. Tutto il tracciato è ricco di punti panoramici unici, in cui potersi fermare e prendersi un attimo di pausa. Lungo il percorso sono presenti aree di sosta, che possono essere sfruttate per ascoltare musica seduti su una panchina osservando l’orizzonte, leggere un libro vista mare, fare un pic-nic o una breve sosta di defaticamento. La pista rappresenta qualcosa di veramente unico: non a caso, infatti, è stata premiata dalla European Greenways Association come una delle tre piste ciclabili più belle d’Europa.

Lungo tutto il percorso è possibile affittare biciclette o altri mezzi, ma volendo è possibile percorrerla interamente a piedi, in entrambi i sensi: sia partendo da Imperia (Borgo Prino) sia da Ospedaletti.

TESTO TRATTO DALLA “GUIDA TURISTICA DI IMPERIA” DI ANGELO BOTTIROLI