La Vibram Maremontana, la festa rinascimentale che celebra “Il ritorno dei Doria”, il Festival Internazionale di Loano, il Triathlon Sprint e la “Notte in Bianco”; e poi arte di strada, escursioni, convegni, mostre, raduni d’auto d’epoca e tanto, tanto altro. A Loano in primavera fioriscono… le manifestazioni. Si intitola “Risveglio di primavera” il programma di eventi predisposto dall’amministrazione comunale di Loano in collaborazione con le associazioni del territorio per animare la città nei mesi della “stagione più dolce”.

“Un ricco calendario di manifestazioni – spiegano il sindaco Luca Lettieri ed il vice sindaco con delega a turismo, cultura e sport Gianluigi Bocchio – ci accompagnerà dall’inizio della primavera fino agli albori dell’estate. Inutile dirlo: come sempre ‘ce n’è per tutti i gusti’ e per tutte le età. Grazie al lavoro degli uffici e alla sempre proficua collaborazione con le tante realtà impegnate sul nostro territorio, anche quest’anno la nostra città offrirà a residenti ed ospiti tante occasioni di divertimento e svago. Un importante preludio a quella che sarà poi la nostra stagione estiva, caratterizzata da tanti altri appuntamenti che fanno ormai parte della nostra ‘tradizione’ e altri eventi nuovi e pronti a decollare con altrettanto successo. A fare da spartiacque tra le due parti dell’anno sarà, come di consueto, la ‘Notte in Bianco’ che anche quest’anno avrà come ospite principale una grande protagonista della musica italiana come Giusy Ferreri. Non vogliamo ancora svelare niente, ma invitiamo tutti a seguirci sui nostri canali web e social per restare sempre aggiornati. Come amministrazione vogliamo ringraziare tutti coloro che hanno collaborato alla predisposizione di questo calendario di appuntamenti”.

Ai primi di aprile è in programma la tredicesima edizione Vibram Maremontana – Memorial Cencin De Francesco, la manifestazione sportiva organizzata dall’Asd Maremontana con il contributo ed il patrocinio del Comune di Loano che si correrà domenica 7 aprile. Le gare trail da 8, 14, 25, 45 e 60 chilometri porteranno a Loano specialisti italiani e stranieri (tra i quali numerosi top runner di livello internazionale) che partendo dalla spiaggia si daranno battaglia sui sentieri dell’immediato entroterra, con salita sulla vetta del Monte Carmo per le due competizioni più lunghe (a 1.389 metri sul livello del mare) per poi ridiscendere sul lungomare di Loano.

Dal 14 al 16 giugno Loano celebrerà “Il ritorno dei Doria” e la proclamazione della libera contea di Loano avvenuta nel 1575 durante la signoria dei conti Zenobia Del Carretto e Gianandrea Doria. La manifestazione è stata organizzata dall’associazione Vecchia Loano. Oltre ad essere una rievocazione storica che vuole ricostruire con coerenza e sulla base di documenti originali quello che accade il 2 luglio 1575, data di insediamento dei principi Doria e del giuramento della comunità loanese, l’evento sarà l’occasione per animare il centro storico e il lungomare con momenti di spettacolo a tema storico che coinvolgeranno turisti e residenti in un vero e proprio viaggio attraverso i secoli. Un grande spettacolo alla maniera dei sovrani del tardo Rinascimento e che coinvolgerà tutto il centro città. Ma anche animazione, spettacoli, esibizioni di musica folk medievale e rinascimentale, giocoleria e giullaria, magia e fachirismo, giochi e bancarelle di artigianato.

Il 22 giugno si terrà l’edizione 2024 della “Notte in Bianco”, la lunga maratona di divertimento promossa dal Comune di Loano in collaborazione con Comitato Loanese e Fipe-Confcommercio. Come sempre, l’elemento portante della manifestazione saranno gli esercizi commerciali ed i locali, che resteranno aperti fino a tarda sera ed offriranno originali punti di degustazione e, per tutto il giorno, tante occasioni di shopping grazie al “desbarassu”. Grande protagonista sarà la musica, con moltissimi concerti ed esibizioni di cover band, gruppi rock e jazz in diversi punti della città. Alle 21.30 prenderà il via il grande concerto gratuito (organizzato in collaborazione con Friends & Partners) che costituisce il momento clou della Notte Bianca. Ad esibirsi quest’anno sul palco allestito in piazza Italia sarà una grande interprete della musica italiana: Giusy Ferreri.

Il 27 e 28 aprileil PalaGarassini ospiterà le selezioni di danza e canto del Festival Internazionale di Loano (più semplicemente Fil), la manifestazione di solidale/spettacolare a cura dell’associazione musicale Controfase che quest’anno raccoglierà fondi a favore di Bastapoco Onlus e Asd Basket Loano Garassini. I giovani artisti che supereranno le selezioni si esibiranno poi il 13 luglio in piazza Italia per il “Gran Galà” del Festival. L’1 e 2 giugno torna il “Loano Street Show-Loano impazza per gli artisti in piazza”, rassegna di circo di strada promossa da Confcommercio Loano. Per due giorni la città dei Doria sarà teatro di performance itineranti, gags, acrobazie aeree, giocolerie musicali, laboratori di circo e giocoleria e molto altro.

Come ogni primavera, dal 10 al 12 maggio torna “LOA Legge in Ogni Angolo”, la manifestazione interamente dedicata alla lettura con presentazioni di libri, letture ad alta voce, animazione, poesia, performance organizzata dall’associazione #cosavuoichetilegga in collaborazione con le associazioni aderenti al Patto per la lettura nell’ambito del progetto ministeriale “Giovani in biblioteca/Riprendiamoci il futuro Loano”. Altri appuntamenti “libreschi” si terranno per tutto il mese di maggio. Il 4 maggio alle 21 nella sala consiliare di Palazzo Doria Roberto Ciufoli leggerà “Oh!Diss’ea”, spettacolo scritto e diretto dallo stesso Ciufoli che narra il viaggio di un uomo solo, senza equipaggio. Il 18 maggio alle 21 sempre in municipio Francesco Montanari legge “La metamorfosi” di Kafka. Enigmatica, densa, surreale: l’opera più celebre dello scrittore praghese Franz Kafka sarà proposta con accompagnamento al violino per rendergli omaggio nei 100 anni dalla morte. I due appuntamenti segnano l’evoluzione di “LOA Legge in Ogni Angolo” nel progetto “Letture a Palazzo”, che si propone di dare risalto a luoghi della lettura a Palazzo Doria. Infine, fino a giugno torneranno gli appuntamenti mensili con il “Club del libro”.

Sul fronte della cultura, il 20 aprile nella sala consiliare di Palazzo Doria conferenza su “Damaschi, velluti, broccati e tele d’oro da principi nei quadri e nelle chiese dei Doria nel territorio di Loano” a cura di Unitre Loano. Il 28 aprile presso la biblioteca civica “Antonio Arecco” di Palazzo Kursaal conferenza su “Lina, partigiana letterata, amica del giovane Calvino” a cura di Anpi Loano. Anche in primavera proseguiranno le serate di “guida all’ascolto” promosse dall’Associazione Musicale Loanese. Attraverso diapositive, filmati, registrazioni storiche e curiosità i partecipanti saranno guidati alla scoperta dei più grandi capolavori della musica classica e non solo.

Non mancheranno gli appuntamenti legati all’arte. Dal 4 al 17 aprile nella Sala del Mosaico di Palazzo Doria sarà allestita una mostra collettiva di pittura a cura di “Torchio e Pennello”. Dal 20 aprile al 5 maggio sempre nella sala del palazzo comunale sarà visitabile la mostra fotografica sulle figure di Renato Boragine e Guido D’Alonzo, caduti partigiani, a cura di Anpi Loano e Aned di Savona-Imperia. Infine, dal 3 al 17 giugno a Palazzo Doria mostra dedicata alle “Macchine volanti” di Leonardo Checchia.

In primavera due appuntamenti saranno dedicati alle auto d’epoca. Il 24 marzo ci sarà il terzo “Raduno Città di Loano” di auto ventennali e oltre. La manifestazione è organizzata dalla Cri di Loano e dalla Caffetteria Gavioli di via Aurelia con la collaborazione del club “Ruote d’Epoca di Villanova d’Albenga”. Il ricavato dell’evento sarà devoluto alla Croce Rossa di Loano per il completamento del “Polo del Soccorso”. Un altro raduno, stavolta a cura del Lions Club Loano Doria, si terrà il 5 maggio in piazza Italia: in quell’occasione verranno raccolti fondi a favore della Fondazione Banca degli Occhi Lions Melvin Jones.

Dal 26 al 28 aprile presso la Casetta dei Lavoratori del Mare, su Lungomare Garassini, si tiene la 18^ edizione della Festa della Torta Ligure e altre specialità del territorio, appuntamento dedicato ad uno dei piatti tipici della cucina locale ligure. L’iniziativa, organizzata dall’associazione Vecchia Loano, propone per tre giorni la degustazione di diverse versioni della torta ligure, presente con differenti ricette che esaltano i prodotti locali. Il 4 e 5 maggio sulla passeggiata a mare di Loano si terrà una nuova edizione di TuttiArtigiani, rassegna dell’artigianato organizzata dall’associazione Vecchia Loano. Per due giorni decine di botteghe artigianali provenienti dalla Liguria e da tutto il nord Italia proporranno le loro lavorazioni in ferro, legno, vetro, cera, tessuto e non solo. La rassegna di artigianato si caratterizzerà per la varietà di oggetti e per l’allestimento di zone espositive nelle quali gli artigiani dimostreranno tutta la loro abilità, realizzando in loco le proprie opere. Ogni seconda domenica del mese sotto i portici di corso Europa e nei vicini giardini “Bestoso” tornerà il Mercatino di Antichità e Collezionismo organizzato da E20 Free. Decine di espositori presenteranno una selezionata raccolta di mobili, argenti, quadri, tappeti e oggetti dal sapore antico e ricchi di fascino. Il 25 aprile sulla passeggiata a mare torna la fiera del “Vintage, modernariato e dintorni”.

Ricco anche il calendario di appuntamenti di sport. Il 30 marzo si terrà l’ottava edizione di “Runners for Autism”, la manifestazione sportiva organizzata dall’Asd Runners For Autism presieduta da Nella Andronaco. Il programma della giornata prevede una corsa sportiva non competitiva sulla distanza di 8 chilometri ed una camminata “autogestita” di circa 3 chilometri. L’evento sportivo è aperto a tutti, grandi e piccini. Il 29 marzo al PalaGarassini e al PalaGuzzetti si terrà il Torneo Mini delle Palme organizzato dall’Asd Basket Loano Garassini e Ad Pallacanestro Loano: la competizione di minibasket interregionale (che vede la partecipazione di squadre da Lombardia, Piemonte e Liguria) nasce da un rapporto di amicizia e collaborazione tra il Basket Loano e la Vanoli Cremona di A1 ed è rivolto ai bambini di categoria Aquilotti B. L’11 e 12 maggio è in programma la seconda Rassegna Csen Liguria promossa dal Team Perlugher e dal Comitato Regionale Csen Liguria. Le associazioni sportive più prestigiose e maestri internazionali daranno vita a stage ed esibizioni di arti marziali, condividendo le loro competenze e ispirando gli atleti di oggi e di domani ad una crescita personale. Dal 17 al 19 maggio si terrà la seconda edizione del Triathlon Sprint Loano, la manifestazione organizzata dall’Asd Doria Nuoto Loano dedicata a nuoto, bici e corsa che vedrà la partecipazione di atleti normodotati, di paratriathlon e universitari provenienti da tutta Italia e dall’estero. Dal 7 al 9 giugno al PalaGarassini si tiene il 23^ Meeting di Nuoto Città di Loano a cura di Doria Nuoto Loano con gare di Farfalla, Dorso, Rana, Libero, Misto. Dal 16 al 18 maggio si terrà la 15^ edizione del Trofeo dei Cral di Torino. Durante i giorni del Trofeo si svolgeranno tornei di bocce, calcio “a 7”, tennis e padel. Si contenderanno il trofeo atleti appartenenti ai Cral aziendali torinesi di società assicurative, banche, aziende municipali, di telefonia e di altri settori. Per gli amanti della vita all’aria aperta, anche in primavera proseguiranno gli appuntamenti “Loano non solo mare”, il programma curato dalla sezione loanese del Cai. Le escursioni sono gratuite e praticabili da quanti abbiano un discreto allenamento alle camminate in montagna. L’obiettivo è promuovere la pratica escursionistica come occasione di socializzazione, benessere personale, conoscenza e valorizzazione del territorio. L’8 e il 9 giugno si terrà la 57^ edizione della tradizionale “Festa del Fiore” alla cima del Carmo organizzata dall’associazione “Amici del Carmo”. Il programma prevede un concerto corale, tendata e cena condivisa, messa con concerto corale e a seguire il tradizionale “pasta party”.

Il 22 marzo torna “Proteggiamo l’ambiente”, la giornata dedicata alla raccolta della plastica sulle spiagge organizzata da Pro Loco Loano con la collaborazione dell’istituto Falcone di Loano. I “volontari raccoglitori” partiranno dal litorale immediatamente dietro all’istituto scolastico e raccoglieranno i rifiuti di plastica che troveranno sulla spiaggia durante il cammino. Il 26 marzo e il 16 aprile nella sala consiliare di Palazzo Doria a Loano doppia conferenza sul “Progetto di contrasto ai disturbi alimentari e della nutrizione” a cura dell’Asl2 Savonese. Il 10 maggio sempre a Palazzo Doria congresso su “La donazione post-Covid”, simposio sulle problematiche delle donazioni di organi, sangue e cornee a cura del Lions Club Loano Doria.

Il 15 maggio si terrà la festa in onore di Sant’Isidoro, patrono degli agricoltori. Il 13 giugno si svolgeranno le celebrazioni per Sant’Antonio da Padova.