Coltivato in tutta la riviera di Ponente appartiene alla varietà Washington Navel ed è caratterizzato da una buccia abbastanza spessa e vescicolata. Viene coltivato in zona da quasi mezzo secolo, fiorisce a fine inverno e matura già a fine ottobre. Dolce e saporito lascia la bocca fresca e profumata. Una vena di acidità lo rende gradevole a fine pasto.  La sua presenza è attestata da circa 40-50 anni, ma attualmente non esistono colture specializzate e la produzione è limitata a piccoli appezzamenti.