Nuovo appuntamento con “Loano non solo mare”, il programma curato dalla sezione loanese del Cai con il patrocinio dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano. Il prossimo 19 ottobre è in programma un’escursione alla Madonna della Neve, sul colle del Melogno.

I partecipanti si troveranno alle 8.30 in piazza Valerga a Loano. Per chi parte da Loano il percorso più breve è quello diretto verso il Colle del Melogno passando da Pietra Ligure, Tovo San Giacomo, Bardino Vecchio. Poco prima di valicare il colle si svolta a destra in direzione di Osiglia e si raggiunge il grande piazzale vicino al ristorante del Din, dove si parcheggia.

La partenza è prevista verso le 9.30/9.45 circa. Dalla strada provinciale si scende verso Rialto e si imbocca presto un tranquillo percorso in salita, poco faticoso e ricco di viste panoramiche sui monti circostanti e sulla costa di Pietra e di Finale Ligure. L’itinerario si inoltra quindi nel bosco, attraversa il piccolo Rio Tiglieto e continua in moderata salita fino a raggiungere la meta della giornata, la suggestiva chiesetta della Madonna della Neve. La fondazione di questo storico edificio risale al 1666 e fu edificato in occasione del passaggio della regina Margherita figlia del re di Spagna, sbarcata a Finale e diretta in Austria per sposare l’imperatore Leopoldo I d’Asburgo. Semidistrutto nel 1944 dalle truppe naziste, è stata ricostruita negli anni ’50, ed è a tutt’oggi una frequentata meta religiosa ed escursionistica. Negli ampi e comodi slarghi prativi attorno alla chiesa verrà consumato il pranzo al sacco. Il ritorno avverrà percorrendo un vecchio tracciato che con un itinerario decisamente più breve rispetto all’andata riporterà al Din ed alle auto.

La gita avrà una durata di 4 ore e seguirà un itinerario ad anello, con difficoltà T/E ed un dislivello di 350 metri circa. I capigita sono: Capigita: Bruno Ravera, Mario Chiappero, Mino Bertone e Beppe Peretti.

Le escursioni sono gratuite e praticabili da quanti abbiano un discreto allenamento alle camminate in montagna. Per la partecipazione alla gita, i non soci Cai devono sottoscrivere l’assicurazione nominativa infortuni, da richiedere entro le 12 del giorno precedente lo svolgimento dell’attività stessa telefonando a Flavia Robaldo al numero 335.84.84.568 o, se assente, a Elena Ghiglione al numero 333.93.84.941 entro le 12 del giorno precedente la gita. Senza assicurazione non si potrà partecipare. I partecipanti dovranno avere calzature adatte ed un abbigliamento idoneo all’ambiente montano. I capigita non ammetteranno chi non ha i dovuti requisiti. Pranzo al sacco a carico di ogni partecipante. I partecipanti sono tenuti ad attenersi alle disposizioni anti-Covid in vigore. Per info sulle escursioni di “Loano non solo mare” è possibile contattare Beppe Peretti al numero 329.4288096.

L’obiettivo di “Loano non solo mare” è promuovere la pratica escursionistica come occasione di socializzazione, benessere personale, conoscenza e valorizzazione del territorio.